Sidonio Apollinare come l'uomo tardo antico in generale oscilla nell'esposizione del dato geografico tra una forte tendenza alla referenzialità e la mediazione letteraria. Le descrizioni dei paesaggi d'acqua sono una testimonianza molto interessante della fruizione della letteratura classica e insieme del dato autoptico.

Giochi d'acqua tra invenzione, geografia e memoria letteraria

SQUILLANTE, MARISA
2010

Abstract

Sidonio Apollinare come l'uomo tardo antico in generale oscilla nell'esposizione del dato geografico tra una forte tendenza alla referenzialità e la mediazione letteraria. Le descrizioni dei paesaggi d'acqua sono una testimonianza molto interessante della fruizione della letteratura classica e insieme del dato autoptico.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
PROGRAMME DÉFINITIF.pdf

accesso aperto

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: Dominio pubblico
Dimensione 114.58 kB
Formato Adobe PDF
114.58 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/371527
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact