Obiettivo del contributo d ricerca è quello di analizzare la relazione tra business, IT e sourcing strategy al fine di verificare se le scelte strategiche collegate alla gestione delle tecnologie informatiche tendano sempre più a non esaurirsi nella dicotomia tra insourcing e outsourcing, ma si realizzino con il contributo rilevante dei service provider quali partner nella gestione delle tecnologie informatiche e nella definizione di aspetti rilevanti delle strategie competitive delle imprese clienti. In particolare, si cerca di verificare l’affermazione di particolari sistemi relazionali tra provider di tecnologie informatiche che consentano alle imprese clienti di inserirsi in un network di competenze specializzate ed avanzate in cui il perseguimento del vantaggio competitivo sia realizzato attraverso la configurazione e la partecipazione a specifiche “catene del valore dei servizi”. Il lavoro si basa su una rilettura critica dei contributi presenti in letteratura e su un’attenta osservazione delle evidenze empiriche presenti nei mercati nazionali ed internazionali, in particolare in quelli dove i fenomeni investigati hanno assunto dimensioni significative. Inoltre, a conferma delle ipotesi di lavoro, viene analizzato in maniera approfondita il caso di un’impresa service provider operante in Italia – EPIClink – che, attraverso l’offerta di soluzioni integrate di IT outsourcing, sembra configurarsi come primo esempio nel mercato italiano di “metaorganizzatore” (business solution aggregator) di una Service Value Chain.

La gestione delle informazioni e le scelte di IT sourcing. Prospettive ed evidenze empiriche

CALVOSA, PAOLO;RISITANO, MARCELLO
2004

Abstract

Obiettivo del contributo d ricerca è quello di analizzare la relazione tra business, IT e sourcing strategy al fine di verificare se le scelte strategiche collegate alla gestione delle tecnologie informatiche tendano sempre più a non esaurirsi nella dicotomia tra insourcing e outsourcing, ma si realizzino con il contributo rilevante dei service provider quali partner nella gestione delle tecnologie informatiche e nella definizione di aspetti rilevanti delle strategie competitive delle imprese clienti. In particolare, si cerca di verificare l’affermazione di particolari sistemi relazionali tra provider di tecnologie informatiche che consentano alle imprese clienti di inserirsi in un network di competenze specializzate ed avanzate in cui il perseguimento del vantaggio competitivo sia realizzato attraverso la configurazione e la partecipazione a specifiche “catene del valore dei servizi”. Il lavoro si basa su una rilettura critica dei contributi presenti in letteratura e su un’attenta osservazione delle evidenze empiriche presenti nei mercati nazionali ed internazionali, in particolare in quelli dove i fenomeni investigati hanno assunto dimensioni significative. Inoltre, a conferma delle ipotesi di lavoro, viene analizzato in maniera approfondita il caso di un’impresa service provider operante in Italia – EPIClink – che, attraverso l’offerta di soluzioni integrate di IT outsourcing, sembra configurarsi come primo esempio nel mercato italiano di “metaorganizzatore” (business solution aggregator) di una Service Value Chain.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/332532
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact