La relazione ha affrontato, in maniera monografica, la figura del pittore noto come Lello da Orvieto. Sulla base dell'analisi delle opere a lui attribuite e dell'unica firma (a mosaico) dalla quale risulterebbe il nome di Lello, ho potuto appurare che non esiste un Lello da Orvieto ma un Lello da Roma (de Urbe), la cui identità è tutt'altro che sicura. Nella relazione si esamina il contesto nel quale il mosaico absidale della Cappella di Santa Maria del Principio, nella Cattedrale di Napoli, ha potuto vedere la luce; approfondisce la questione, mai trattata prima, della firma dell'artista (sempre che si trattasse di un artista) e ha proposto nuovi confronti tra lo stile di questo mosaico e altre opere romane più o meno contemporanee. Ha poi avanzato una nuova ipotesi di lettura dell'iscrizione che accompagna il mosaico, suggerendone un'interpretazione diversa da quella invalsa.

1313-1320: il cosiddetto Lello da Orvieto, mosaicista e pittore, a Napoli, tra committenza episcopale e committenza canonicale

LUCHERINI, VINCENZA
2007

Abstract

La relazione ha affrontato, in maniera monografica, la figura del pittore noto come Lello da Orvieto. Sulla base dell'analisi delle opere a lui attribuite e dell'unica firma (a mosaico) dalla quale risulterebbe il nome di Lello, ho potuto appurare che non esiste un Lello da Orvieto ma un Lello da Roma (de Urbe), la cui identità è tutt'altro che sicura. Nella relazione si esamina il contesto nel quale il mosaico absidale della Cappella di Santa Maria del Principio, nella Cattedrale di Napoli, ha potuto vedere la luce; approfondisce la questione, mai trattata prima, della firma dell'artista (sempre che si trattasse di un artista) e ha proposto nuovi confronti tra lo stile di questo mosaico e altre opere romane più o meno contemporanee. Ha poi avanzato una nuova ipotesi di lettura dell'iscrizione che accompagna il mosaico, suggerendone un'interpretazione diversa da quella invalsa.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/321044
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact