La varia e ricca terminologia adottata nella descrizione e classificazione dei suoni consonantici dell’italiano dal XVI al XIX secolo permette di individuare le principali caratteristiche e le linee di sviluppo del lessico della fonetica nella tradizione italiana grammaticale e linguistica. Allo stesso tempo è possibile evidenziare attraverso quali conoscenze tecniche o esigenze didattiche, ma anche attraverso quali intuizioni o suggestioni, la classificazione dei suoni dell’italiano si sia modificata e perfezionata nel corso dei secoli.

La classificazione dei suoni consonantici nella tradizione grammaticale italiana

DOVETTO, FRANCESCA MARIA
2001

Abstract

La varia e ricca terminologia adottata nella descrizione e classificazione dei suoni consonantici dell’italiano dal XVI al XIX secolo permette di individuare le principali caratteristiche e le linee di sviluppo del lessico della fonetica nella tradizione italiana grammaticale e linguistica. Allo stesso tempo è possibile evidenziare attraverso quali conoscenze tecniche o esigenze didattiche, ma anche attraverso quali intuizioni o suggestioni, la classificazione dei suoni dell’italiano si sia modificata e perfezionata nel corso dei secoli.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/184685
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact