La ricezione del modello neogrammatico in Italia negli ultimi decenni dell'Ottocento dovette fare i conti con alcune caratteristiche della linguistica italiana che condizionarono sensibilmente sia le modalità della circolazione delle nuove idee, sia la profondità della loro ricezione; carattteristiche dovute principalmente al forte influsso che il pensiero di Ascoli ebbe sulla linguistica italiana di quegli anni e anche oltre. Il contributo illustra e approfondisce questi aspetti.

La ricezione del modello neogrammatico in Italia negli ultimi decenni dell’Ottocento

DOVETTO, FRANCESCA MARIA
1997

Abstract

La ricezione del modello neogrammatico in Italia negli ultimi decenni dell'Ottocento dovette fare i conti con alcune caratteristiche della linguistica italiana che condizionarono sensibilmente sia le modalità della circolazione delle nuove idee, sia la profondità della loro ricezione; carattteristiche dovute principalmente al forte influsso che il pensiero di Ascoli ebbe sulla linguistica italiana di quegli anni e anche oltre. Il contributo illustra e approfondisce questi aspetti.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/184682
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact