Si illustrano le basi metodologiche e i primi risultati della ricerca applicata allo studio delle zecche greche basata su una cartografia GIS desunta dalla analisi codicologica e testuale volumi numismatici delle Antiquitates di Pirro Ligorio (c. 1513-1583), cui si accompagna la trasposizione digitale del testo scritto e dei disegni delle monete. La ricerca rientra in un progetto pluriennale su “Pirro Ligorio numismatico”, coordinato dal 2015 dalla cattedra di Numismatica di UniNA-DSU, e finalizzato alla edizione critica dei tre volumi ‘napoletani’ delle Antiquitates, rispettivamente dedicati alle monete greche, a quelle romane repubblicane e a quelle imperiali, oggi custoditi presso la Biblioteca Nazionale di Napoli. Alla ricerca collaborano laureandi e specializzandi in Numismatica. In particolare la comunicazione odierna è di Emanuela Spagnoli con Viviana Nocerino e Mirco Di Marta. Si prospettano occasioni di valorizzazione e diffusione della cartografia delineata da Pirro Ligorio anche sulla base delle sue conoscenze numismatiche e relativa ai territori della Magna Grecia e della Grecia antica.

Un GIS per Pirro Ligorio numismatico. Il quadro delle zecche greche.

Emanuela Spagnoli
2022

Abstract

Si illustrano le basi metodologiche e i primi risultati della ricerca applicata allo studio delle zecche greche basata su una cartografia GIS desunta dalla analisi codicologica e testuale volumi numismatici delle Antiquitates di Pirro Ligorio (c. 1513-1583), cui si accompagna la trasposizione digitale del testo scritto e dei disegni delle monete. La ricerca rientra in un progetto pluriennale su “Pirro Ligorio numismatico”, coordinato dal 2015 dalla cattedra di Numismatica di UniNA-DSU, e finalizzato alla edizione critica dei tre volumi ‘napoletani’ delle Antiquitates, rispettivamente dedicati alle monete greche, a quelle romane repubblicane e a quelle imperiali, oggi custoditi presso la Biblioteca Nazionale di Napoli. Alla ricerca collaborano laureandi e specializzandi in Numismatica. In particolare la comunicazione odierna è di Emanuela Spagnoli con Viviana Nocerino e Mirco Di Marta. Si prospettano occasioni di valorizzazione e diffusione della cartografia delineata da Pirro Ligorio anche sulla base delle sue conoscenze numismatiche e relativa ai territori della Magna Grecia e della Grecia antica.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Programma_DIARC-GIS_2022.pdf

accesso aperto

Descrizione: locandina-programma del GIS-DAY UniNA-DIARC
Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: Non specificato
Dimensione 727.18 kB
Formato Adobe PDF
727.18 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/901388
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact