La rivoluzione farroupilha fu il più lungo conflitto combattuto nel Brasile del XIX secolo. Scoppiò come un moto autonomista, si tramutò in una guerra civile, contrapponendo realisti e separatisti in lotta per la titolarità del potere, terminò come un conflitto transnazionale, con il coinvolgimento di combattenti di colore, milizie popolari e unità dell’esercito brasiliano, allevatori e soldati uruguayani, coloni tedeschi ed emigrati italiani. Questo capitolo esamina forme, pratiche e strategie di insorgenza e contro-insorgenza che marcarono lo sviluppo della Rivoluzione dei Farrapos

La rivoluzione dei Farrapos. Insorgenza e repubblicanesimo in Brasile (1835-1845)

BONVINI A
2022

Abstract

La rivoluzione farroupilha fu il più lungo conflitto combattuto nel Brasile del XIX secolo. Scoppiò come un moto autonomista, si tramutò in una guerra civile, contrapponendo realisti e separatisti in lotta per la titolarità del potere, terminò come un conflitto transnazionale, con il coinvolgimento di combattenti di colore, milizie popolari e unità dell’esercito brasiliano, allevatori e soldati uruguayani, coloni tedeschi ed emigrati italiani. Questo capitolo esamina forme, pratiche e strategie di insorgenza e contro-insorgenza che marcarono lo sviluppo della Rivoluzione dei Farrapos
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
BONVINI, La rivoluzione dei Farrapos. Insorgenza e repubblicanesimo in Brasile (1835-1845).pdf

solo utenti autorizzati

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Copyright dell'editore
Dimensione 884.05 kB
Formato Adobe PDF
884.05 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/898942
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact