Il capitolo ricostruisce l'emigrazione italiana durante il Risorgimento (1815-1871). L'obiettivo è analizzare il fenomeno migratorio non tanto in termini economici, quanto, invece, come strumento di elaborazione intellettuale, lotta politica e organizzazione sociale delle comunità della diaspora. Si intende così contribuire alla recente storiografia sul Risorgimento in esilio e la costruzione dello stato unitario fuori dall'Italia.

L’emigrazione del Risorgimento: comunità nazionali, reti politiche e lotta patriottica, 1815-1871

BONVINI A
2022

Abstract

Il capitolo ricostruisce l'emigrazione italiana durante il Risorgimento (1815-1871). L'obiettivo è analizzare il fenomeno migratorio non tanto in termini economici, quanto, invece, come strumento di elaborazione intellettuale, lotta politica e organizzazione sociale delle comunità della diaspora. Si intende così contribuire alla recente storiografia sul Risorgimento in esilio e la costruzione dello stato unitario fuori dall'Italia.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
BONVINI A, L'emigrazione del Risorgimento. comunità nazionali, reti politiche e lotta patriottica, 1815-1871.pdf

solo utenti autorizzati

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Copyright dell'editore
Dimensione 1.37 MB
Formato Adobe PDF
1.37 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/898937
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact