Obiettivo del presente lavoro è verificare se l’esito controverso della pronuncia sia da ricondurre all’incerto legame tra la materia arbitrale e la disciplina Bruxelles, oppure se esso si inserisca in una nuova tendenza giurisprudenziale della Corte, volta ad erodere settorialmente il carattere assoluto del giudicato nazionale, al fine di rafforzare le garanzie di tutela dei singoli previste dal Trattato.

La certezza del diritto cede il passo all’effettività della tutela giurisdizionale. L’erosione del carattere assoluto del giudicato civile interno nella recente giurisprudenza della Corte

Andrea Circolo
2022

Abstract

Obiettivo del presente lavoro è verificare se l’esito controverso della pronuncia sia da ricondurre all’incerto legame tra la materia arbitrale e la disciplina Bruxelles, oppure se esso si inserisca in una nuova tendenza giurisprudenziale della Corte, volta ad erodere settorialmente il carattere assoluto del giudicato nazionale, al fine di rafforzare le garanzie di tutela dei singoli previste dal Trattato.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
IV-Convegno-annuale-AISDUE-Bari-3_4-novembre-2022-1.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Dominio pubblico
Dimensione 204.09 kB
Formato Adobe PDF
204.09 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/896955
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact