I processi di globalizzazione in atto nella contemporaneità e indotti soprattutto dalla tecnica e dall’economia sembrano mettere in discussione “la tradizionale funzione della democrazia, spostando progressivamente in ambiti transnazionali, sui quali i cittadini dei singoli Stati non possono influire, le decisioni che toccano i loro destini”; del pari, il mondo globalizzato sembra non conosca “quei modi di produzione del diritto che sono caratteristici degli Stati nazionali, come le leggi votate dai parlamenti (o dai governi su delega dei parlamenti)”. In questo articolo si evidenziano quelle che appaiono come le due principali questioni istituzionali poste dalla globalizzazione: il declino della democrazia e del principio di statualità del diritto.

Su democrazia e diritto nella società globalizzata

lucio franzese
2019

Abstract

I processi di globalizzazione in atto nella contemporaneità e indotti soprattutto dalla tecnica e dall’economia sembrano mettere in discussione “la tradizionale funzione della democrazia, spostando progressivamente in ambiti transnazionali, sui quali i cittadini dei singoli Stati non possono influire, le decisioni che toccano i loro destini”; del pari, il mondo globalizzato sembra non conosca “quei modi di produzione del diritto che sono caratteristici degli Stati nazionali, come le leggi votate dai parlamenti (o dai governi su delega dei parlamenti)”. In questo articolo si evidenziano quelle che appaiono come le due principali questioni istituzionali poste dalla globalizzazione: il declino della democrazia e del principio di statualità del diritto.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11588/894427
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact