Il testo ripercorre gli esiti di un percorso di ricerca-azione intrapreso nell’ambito delle attività di Public Engagement del Dipartimento di Architettura dell’Università Federico II per rispondere alle sollecitazioni dell’artista Eugenio Giliberti, abitante in vico Pero a pochi passi dall’ultima dimora di Giacomo Leopardi. L’inchiesta nasce per illustrare il quartiere Stella entro il catalogo artistico realizzato da Giliberti per il Museo Madre. Il testo si nutre di un insieme composito di esplorazioni qualitative mirate a co-produrre, con una selezione di testimoni privilegiati, forme di conoscenza condivisa del quartiere.

La percezione spazio-temporale del quartiere Stella sui due versanti della via Santa Teresa degli scalzi

Maria Federica Palestino
2022

Abstract

Il testo ripercorre gli esiti di un percorso di ricerca-azione intrapreso nell’ambito delle attività di Public Engagement del Dipartimento di Architettura dell’Università Federico II per rispondere alle sollecitazioni dell’artista Eugenio Giliberti, abitante in vico Pero a pochi passi dall’ultima dimora di Giacomo Leopardi. L’inchiesta nasce per illustrare il quartiere Stella entro il catalogo artistico realizzato da Giliberti per il Museo Madre. Il testo si nutre di un insieme composito di esplorazioni qualitative mirate a co-produrre, con una selezione di testimoni privilegiati, forme di conoscenza condivisa del quartiere.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11588/894308
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact