La città medievale di Provins in Francia, sede nel XII secolo di una delle più importanti fiere della Champagne, è iscritta dal 2001 nella World Heritage List dell’UNESCO. Si tratta di un piccolo centro urbano a forte e crescente attrattività turistica che rappresenta un esempio particolarmente interessante in cui patrimonio architettonico, urbano e paesaggistico coesistono, completandosi reciprocamente. Il saggio focalizza l’attenzione sulle attuali sfide di gestione del sito, analizzando gli strumenti di tutela nonché i futuri orientamenti di sviluppo della città, incentrati principalmente sul rafforzamento della domanda e dell’offerta turistica.

Il sito UNESCO di Provins e le attuali sfide di gestione del patrimonio culturale tra conservazione e sviluppo turistico

Lia Romano
2020

Abstract

La città medievale di Provins in Francia, sede nel XII secolo di una delle più importanti fiere della Champagne, è iscritta dal 2001 nella World Heritage List dell’UNESCO. Si tratta di un piccolo centro urbano a forte e crescente attrattività turistica che rappresenta un esempio particolarmente interessante in cui patrimonio architettonico, urbano e paesaggistico coesistono, completandosi reciprocamente. Il saggio focalizza l’attenzione sulle attuali sfide di gestione del sito, analizzando gli strumenti di tutela nonché i futuri orientamenti di sviluppo della città, incentrati principalmente sul rafforzamento della domanda e dell’offerta turistica.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11588/892010
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact