Ricostruzione dell'identità di un importante intellettuale ottocentesco, Gaetano Filangieri principe di Satriano (Napoli, 1824-1892), erudito, collezionista e organizzatore culturale, figlio del generale Carlo e nipote dell’omonimo filosofo, autore de "La Scienza della Legislazione". Lo studio, condotto attraverso documenti inediti e opere rintracciate per la prima volta, mette a fuoco la figura di Filangieri e del suo Museo, fondato nel 1882 e aperto al pubblico nel 1888, il gusto del collezionismo italiano ed europeo del secolo XIX e il contesto socio-culturale della Napoli di fine Ottocento.

Il frutto della passione. Ritratto di Gaetano Filangieri, principe collezionista mecenate. Carteggi e documenti inediti o poco noti

VALENTE Isabella
2021

Abstract

Ricostruzione dell'identità di un importante intellettuale ottocentesco, Gaetano Filangieri principe di Satriano (Napoli, 1824-1892), erudito, collezionista e organizzatore culturale, figlio del generale Carlo e nipote dell’omonimo filosofo, autore de "La Scienza della Legislazione". Lo studio, condotto attraverso documenti inediti e opere rintracciate per la prima volta, mette a fuoco la figura di Filangieri e del suo Museo, fondato nel 1882 e aperto al pubblico nel 1888, il gusto del collezionismo italiano ed europeo del secolo XIX e il contesto socio-culturale della Napoli di fine Ottocento.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Filangieri_Valente e indice.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Creative commons
Dimensione 4.75 MB
Formato Adobe PDF
4.75 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11588/890577
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact