I CONFINI MOBILI DELLA CARTOLARIZZAZIONE DEI CREDITI