Nell'ambito delle relazioni tra l'esilio repubblicano spagnolo e la Spagna, la relazione affronta il dialogo tra un pittore e scrittore dell'esilio, Gaya, e Gil-Albert, poeta e scrittore, che tornò in patria nel 1947, in pieno regime franchista.

El diálogo entre Ramón Gaya y Juan Gil-Albert

L. M. Durante
2019

Abstract

Nell'ambito delle relazioni tra l'esilio repubblicano spagnolo e la Spagna, la relazione affronta il dialogo tra un pittore e scrittore dell'esilio, Gaya, e Gil-Albert, poeta e scrittore, che tornò in patria nel 1947, in pieno regime franchista.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/780830
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact