LA FEBBRE DEL SOLE E LE BIZZARRIE DEL CLIMA, COME ALLA CORTE DI FEDERICO II