La specificità femminile: il lato in ombra