Gli orientamenti della giurisprudenza di legittimità e di merito: temporaneità, specificità, oneri probatori e regime sanzionatorio