Il romanzo di Forster, Passaggio in India, rappresenta un raffinato esempio delle molteplici possibili connessioni tra Diritto e Letteratura. In particolare, con la denuncia letteraria che Forster fa alla società inglese che ha colonizzato l'India, il romanzo si presta a riflessioni sulla natura assiologica della categoria della "tolleranza" e sul suo possibile ruolo anche nelle società multiculturali contemporanee.

“Passaggio in India”: una narrazione giuridico-letteraria della tolleranza

F. Scamardella
;
BLANDO, GIOVANNI
2018

Abstract

Il romanzo di Forster, Passaggio in India, rappresenta un raffinato esempio delle molteplici possibili connessioni tra Diritto e Letteratura. In particolare, con la denuncia letteraria che Forster fa alla società inglese che ha colonizzato l'India, il romanzo si presta a riflessioni sulla natura assiologica della categoria della "tolleranza" e sul suo possibile ruolo anche nelle società multiculturali contemporanee.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11588/745501
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact