Contributo teso ad esaminare il ruolo dei soci nella crisi di impresa, specie a seguito delle riforme legislative tese ad ammettere proposte concorrenti di concordato preventivo, rispetto alle quali è precluso ai soci di porre in essere comportamenti ostruttivi, rispetto a proposte che comportano un aumento di capitale con esclusione del diritto di opzione e di conseguenza la loro estromissione dalla società, valutandosi la possibilità di rinvenire nell'ordinamento idonee tutele.

Soluzioni concordate della crisi di impresa e tutela della partecipazione sociale

Massimo Miola
2018

Abstract

Contributo teso ad esaminare il ruolo dei soci nella crisi di impresa, specie a seguito delle riforme legislative tese ad ammettere proposte concorrenti di concordato preventivo, rispetto alle quali è precluso ai soci di porre in essere comportamenti ostruttivi, rispetto a proposte che comportano un aumento di capitale con esclusione del diritto di opzione e di conseguenza la loro estromissione dalla società, valutandosi la possibilità di rinvenire nell'ordinamento idonee tutele.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11588/743620
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact