Il delitto Moro e il mondiale di calcio argentino, che si consumano a breve distanza di tempo nella primavera del 1978, sono due eventi correlati da una serie di coincidenze inquietanti. Nel paese sudamericano la soluzione militare è giustificata dall’alibi dell’emergenza terroristica e scatena una repressione feroce e occulta che viene seguita con scarso interesse dall’opinione pubblica italiana. La manifestazione sportiva offre inoltre al regime militare l’opportunità di ottenere una legittimazione internazionale, invano ostacolata dagli organismi internazionali che si battono a difesa dei diritti umani. Lo scenario argentino è carico di risonanze per l’osservatore italiano, sull’asse di una relazione antica tra i due paesi, rafforzata da interessi economici ramificati innanzitutto nel mercato editoriale e dalla comune appartenenza alla loggia massonica P2 di diversi esponenti della giunta militare argentina e della classe politica e giornalistica italiana.

L'ombra lunga del caso Moro sul mondiale argentino

varvaro paolo
2018

Abstract

Il delitto Moro e il mondiale di calcio argentino, che si consumano a breve distanza di tempo nella primavera del 1978, sono due eventi correlati da una serie di coincidenze inquietanti. Nel paese sudamericano la soluzione militare è giustificata dall’alibi dell’emergenza terroristica e scatena una repressione feroce e occulta che viene seguita con scarso interesse dall’opinione pubblica italiana. La manifestazione sportiva offre inoltre al regime militare l’opportunità di ottenere una legittimazione internazionale, invano ostacolata dagli organismi internazionali che si battono a difesa dei diritti umani. Lo scenario argentino è carico di risonanze per l’osservatore italiano, sull’asse di una relazione antica tra i due paesi, rafforzata da interessi economici ramificati innanzitutto nel mercato editoriale e dalla comune appartenenza alla loggia massonica P2 di diversi esponenti della giunta militare argentina e della classe politica e giornalistica italiana.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11588/743090
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact