Quando la Rappresentazione rivolge lo sguardo al passato, è possibile conoscere e costruire immagini altre di luoghi consolidati nella nostra memoria oppure mai esistiti, che spesso contraddicono e mettono in discussione la percezione attuale. Lo studio e la ricerca di architetture distrutte e/o trasformate diviene tema significativo di studio dal momento che sia per il linguaggio adottato che per i significati e le vicende storiche che racchiudono, generano forti sentimenti di fascinazione e di seduzione. E se le immagini della memoria rappresentano un incommensurabile patrimonio attraverso cui veicolare e rievocare l’immagine di un luogo, questo contributo vuole esemplificare questi temi di riflessione attraverso un evento che caratterizzò fortemente un luogo emblematico per la città di Napoli, seppur per un breve periodo, la Villa Comunale, già villa Nazionale, che nel 1900 ospitò l’Esposizione d’Igiene. When the Representation looks to the past, it is possible to know and build different images about places consolidated in our memory or never existing, which often contradict and question the current perception. The study and research of destroyed and/or transformed architectures becomes a significant subject of study, since the language adopted and the meanings and historical events that surround them generate strong feelings of fascination and seduction. If the images of memory represent an immeasurable heritage through it is possible to convey and evoke the image of a place, this work aims to exemplify these themes of reflection through an event that strongly characterized an emblematic place for the city of Naples, although for a short time, the Villa Comunale, named in the past Villa Nazionale, which in 1900 hosted the Exhibition of Hygiene.

Coniugare l’alterità: riflessioni ed esperienze figurative / Combining the Urban Alterity: reasonings and figurative experiences

Daniela Palomba
;
Maria Ines Pascariello
2018

Abstract

Quando la Rappresentazione rivolge lo sguardo al passato, è possibile conoscere e costruire immagini altre di luoghi consolidati nella nostra memoria oppure mai esistiti, che spesso contraddicono e mettono in discussione la percezione attuale. Lo studio e la ricerca di architetture distrutte e/o trasformate diviene tema significativo di studio dal momento che sia per il linguaggio adottato che per i significati e le vicende storiche che racchiudono, generano forti sentimenti di fascinazione e di seduzione. E se le immagini della memoria rappresentano un incommensurabile patrimonio attraverso cui veicolare e rievocare l’immagine di un luogo, questo contributo vuole esemplificare questi temi di riflessione attraverso un evento che caratterizzò fortemente un luogo emblematico per la città di Napoli, seppur per un breve periodo, la Villa Comunale, già villa Nazionale, che nel 1900 ospitò l’Esposizione d’Igiene. When the Representation looks to the past, it is possible to know and build different images about places consolidated in our memory or never existing, which often contradict and question the current perception. The study and research of destroyed and/or transformed architectures becomes a significant subject of study, since the language adopted and the meanings and historical events that surround them generate strong feelings of fascination and seduction. If the images of memory represent an immeasurable heritage through it is possible to convey and evoke the image of a place, this work aims to exemplify these themes of reflection through an event that strongly characterized an emblematic place for the city of Naples, although for a short time, the Villa Comunale, named in the past Villa Nazionale, which in 1900 hosted the Exhibition of Hygiene.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/741632
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact