La funzione immaginaria dell'inconscio tra scienze umane e filosofia