Il contributo analizza un passo della Vita Constantini di Eusebio di Cesarea in cui vi è notizia di un'editto che Costantino il Grande avrebbe emesso contro alcune eresie radicali: nonostante dall'elenco manchino i manichei, è plausibile che la costituzione sia in qualche modo da porre in connessione con l'episodio di Strategio Musoniano narrato nelle Res Gestae di Ammiano Marcellino, in cui il funzionario imperiale riceve l'ordine imperiale di indagare appunto gli appartenenti a quella secta

Creating a law about Religion under Constantine the Great. The Case of the Edict against the Heretics (Eus. Vita Const. III.63-66)

Valerio Massimo Minale
2013

Abstract

Il contributo analizza un passo della Vita Constantini di Eusebio di Cesarea in cui vi è notizia di un'editto che Costantino il Grande avrebbe emesso contro alcune eresie radicali: nonostante dall'elenco manchino i manichei, è plausibile che la costituzione sia in qualche modo da porre in connessione con l'episodio di Strategio Musoniano narrato nelle Res Gestae di Ammiano Marcellino, in cui il funzionario imperiale riceve l'ordine imperiale di indagare appunto gli appartenenti a quella secta
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11588/732758
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact