L’esercizio del progetto deve far parte necessariamente della Bildung di un futuro ricercatore e docente della disciplina della composizione architettonica. I modi per attivare tale attitudine non solo quelli fabbrili o pratici ma vieppiù devono esplicarsi anzitutto in campo riflessivo e in ordine alle conseguenze teoriche e alla metodologie da porre alla base della sperimentazione progettuale. In tal senso da alcuni anni si è avviata nei curricula dei dottorati italiani in composizione/progettazione architettonica una interessante sperimentazione che si è sostanziata in workshop interni, seminari tematici, partecipazioni a call di progetto o a consultazioni di concorso con taglio accademico. Ci

Le pratiche/teoriche della composizione e l’esercizio del progetto nei dottorati di ricerca

RENATO CAPOZZI
2018

Abstract

L’esercizio del progetto deve far parte necessariamente della Bildung di un futuro ricercatore e docente della disciplina della composizione architettonica. I modi per attivare tale attitudine non solo quelli fabbrili o pratici ma vieppiù devono esplicarsi anzitutto in campo riflessivo e in ordine alle conseguenze teoriche e alla metodologie da porre alla base della sperimentazione progettuale. In tal senso da alcuni anni si è avviata nei curricula dei dottorati italiani in composizione/progettazione architettonica una interessante sperimentazione che si è sostanziata in workshop interni, seminari tematici, partecipazioni a call di progetto o a consultazioni di concorso con taglio accademico. Ci
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11588/732216
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact