Il contributo è dedicato innanzitutto al ruolo della Commissione europea nel suo rapporto con gli Stati membri in ordine agli interventi di sostegno alle imprese (in generale) e alle ricadute occupazionali di tali interventi (in particolare). L’analisi si concentra successivamente sui regolamenti di esenzione: l’evoluzione degli atti di hard law viene esaminata utilizzando la lente del diritto del lavoro e attiene, tra l’altro, alle alterne vicende della nozione di giovane come categoria di lavoratori svantaggiati.

Articles 108-109 TFUE

Tebano
2018

Abstract

Il contributo è dedicato innanzitutto al ruolo della Commissione europea nel suo rapporto con gli Stati membri in ordine agli interventi di sostegno alle imprese (in generale) e alle ricadute occupazionali di tali interventi (in particolare). L’analisi si concentra successivamente sui regolamenti di esenzione: l’evoluzione degli atti di hard law viene esaminata utilizzando la lente del diritto del lavoro e attiene, tra l’altro, alle alterne vicende della nozione di giovane come categoria di lavoratori svantaggiati.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
109 TFEU.pdf

solo utenti autorizzati

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Accesso privato/ristretto
Dimensione 108.21 kB
Formato Adobe PDF
108.21 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/709950
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact