La guerra come vuoto assoluto di senso e distruzione dell’umano. Niente di nuovo sul fronte occidentale di Erich Maria Remarque