La natura è antiquata. Le trasformazioni della dialettica umano-non umano