L’architettura e il commercio: dagli iper-luoghi alla condivisione sostenibile degli spazi urbani