Schizofrenia tra prosodia e lessico. Prime analisi