Vicende 'epigrafiche' di un dittatore: l'elogium di Papirio Cursore