Lo spazio sacro come spazio della contemporaneità. Sperimentazione in due chiese napoletane