La posizione fenomenica e relativista di Kant nello scritto "Del primo fondamento della distinzione delle direzioni nello spazio"