Fetonte in volo da Ovidio a Dante