"W ou le souvenir d'enfance" di G. Perec: la costruzione di uno straordinario edificio della memoria.