La ricerca si prefigge l’obiettivo di individuare degli scenari di progressive upgrade energetico finalizzati ad un incremento progressivo delle prestazioni energetiche degli edifici scolastici, riducendo i consumi energetici, le emissioni climalteranti e di conseguenza migliorando il comfort degli ambienti interni. Lo scopo è di fornire ai progettisti e ai tecnici della Pubblica Amministrazione e del settore edile in generale uno strumento di supporto ed una metodologia di programmazione e pianificazione degli interventi di riqualificazione energetica degli edifici, al fine di ottimizzare la gestione dei servizi energetici da parte della Pubblica Amministrazione, in base, anche, alle reali risorse economiche. La tesi si divide in due parti. Una prima di carattere analitico-conoscitivo finalizzata all’acquisizione di conoscenze generiche e specifiche sullo stato dell’arte (conoscenze generiche inerenti al tema della riqualificazione energetica, alle politiche tecniche e ai programmi internazionali e nazionali per l’efficienza energetica in edilizia, ai metodi di valutazione della qualità globale degli edifici; conoscenze specifiche relative al patrimonio scolastico italiano: evoluzione architettonica, criticità e tendenze di riqualificazione energetica individuate dalle buone pratiche nazionali). Una seconda suddivisa in due fasi: una di carattere analitico-critico, l’altra di carattere applicativo. La fase analitico-critica è finalizzata all’individuazione delle caratteristiche e delle criticità che contraddistinguono il patrimonio scolastico del Comune di Napoli (analisi dell’anagrafe dell’edilizia scolastica del Comune, analisi dei casi studio, individuazione delle criticità e delle strategie d’intervento, definizione dei criteri e degli indicatori, costruzione della matrice di valutazione multicriterio). La fase di carattere applicativo è finalizzata, invece, all’individuazione e definizione degli Scenari, attraverso un’analisi multicriterio (selezione del caso applicativo, individuazione dei dati da inserire nella matrice multicriterio, individuazione della soluzione preferibile fra le varie alternative previste da alcuni interventi, individuazione dello scenario preferibile fra tutte le opzioni disponibili, ottenute associando fra loro 2, 3, 4 e 5 interventi).

Riqualificazione energetica dell’edilizia scolastica. Scenari di ‘progressive upgrade’ per le scuole del Comune di Napoli, Tesi di Dottorato di ricerca in Tecnologia dell’architettura e rilievo e rappresentazione dell’architettura e dell’ambiente, ciclo XXVI, 2011-2014, di Emilia Alborelli

LOSASSO, MARIO ROSARIO;CERRETA, MARIA
2014

Abstract

La ricerca si prefigge l’obiettivo di individuare degli scenari di progressive upgrade energetico finalizzati ad un incremento progressivo delle prestazioni energetiche degli edifici scolastici, riducendo i consumi energetici, le emissioni climalteranti e di conseguenza migliorando il comfort degli ambienti interni. Lo scopo è di fornire ai progettisti e ai tecnici della Pubblica Amministrazione e del settore edile in generale uno strumento di supporto ed una metodologia di programmazione e pianificazione degli interventi di riqualificazione energetica degli edifici, al fine di ottimizzare la gestione dei servizi energetici da parte della Pubblica Amministrazione, in base, anche, alle reali risorse economiche. La tesi si divide in due parti. Una prima di carattere analitico-conoscitivo finalizzata all’acquisizione di conoscenze generiche e specifiche sullo stato dell’arte (conoscenze generiche inerenti al tema della riqualificazione energetica, alle politiche tecniche e ai programmi internazionali e nazionali per l’efficienza energetica in edilizia, ai metodi di valutazione della qualità globale degli edifici; conoscenze specifiche relative al patrimonio scolastico italiano: evoluzione architettonica, criticità e tendenze di riqualificazione energetica individuate dalle buone pratiche nazionali). Una seconda suddivisa in due fasi: una di carattere analitico-critico, l’altra di carattere applicativo. La fase analitico-critica è finalizzata all’individuazione delle caratteristiche e delle criticità che contraddistinguono il patrimonio scolastico del Comune di Napoli (analisi dell’anagrafe dell’edilizia scolastica del Comune, analisi dei casi studio, individuazione delle criticità e delle strategie d’intervento, definizione dei criteri e degli indicatori, costruzione della matrice di valutazione multicriterio). La fase di carattere applicativo è finalizzata, invece, all’individuazione e definizione degli Scenari, attraverso un’analisi multicriterio (selezione del caso applicativo, individuazione dei dati da inserire nella matrice multicriterio, individuazione della soluzione preferibile fra le varie alternative previste da alcuni interventi, individuazione dello scenario preferibile fra tutte le opzioni disponibili, ottenute associando fra loro 2, 3, 4 e 5 interventi).
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11588/616035
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact