Le città metropolitane tra aggregazione e autonomia