Politica e letteratura: il caso di Mercedes Pinto