Una probabile fonte pittorica per un sonetto del Di Giacomo