Nel corso dell'Ottocento il paradigma giuridico dell'infirmitas sexus ritrova nella scienza medica nuove forme di legittimazione. Ciò è particolarmente interessante da analizzare per il rapporto tra donne e follia.

Un corpo fragile. Rappresentazioni ottocentesche del femminile tra medicina e diritto

MARZOCCO, Valeria
2014

Abstract

Nel corso dell'Ottocento il paradigma giuridico dell'infirmitas sexus ritrova nella scienza medica nuove forme di legittimazione. Ciò è particolarmente interessante da analizzare per il rapporto tra donne e follia.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/606635
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact