Nel contributo vengono illustrati i risultati di uno studio sull'incidentalità condotto sulla rete secondaria della provincia di Salerno nel triennio 2003-2005. In particolare sono stati analizzati i tronchi della rete caratterizzati da un TGM inferiore a 1000 veicoli/giorno. I dati di base adoperati nello studio, oltre che gli incidenti occorsi nei tronchi analizzati, riguardano la geometria, il traffico e le condizioni ambientali. In buona parte questi dati sono stati forniti dalla Provincia di Salerno; per le parti, ove sono risultate necessarie integrazioni alle informazioni disponibili negli archivi della Provincia, sono stati effettuati opportuni e specifici rilievi. Dall'analisi dei dati, effettuata attraverso una regressione multivariata, è stato ricavato un modello che consente di stimare l'incidentalità in funzione del traffico (TGM). Inoltre per rendere più semplice l'applicazione del modello sono stati costruiti una serie di abachi che consentono, in modo semplice e veloce, di stimare l'incidentalità per un prefissato valore del TGM, per i diversi livelli di tortuosità, di pendenza e di larghezza della carreggiata.

ANALISI DEGLI INCIDENTI STRADALI SULLE STRADE APPARTENENTI ALLA RETE SECONDARIA: IL CASO DI STUDIO SULLA VIABILITÀ MINORE DELLA RETE DELLA PROVINCIA DI SALERNO

DE LUCA, MARIO;DELL'ACQUA, GIANLUCA
2014

Abstract

Nel contributo vengono illustrati i risultati di uno studio sull'incidentalità condotto sulla rete secondaria della provincia di Salerno nel triennio 2003-2005. In particolare sono stati analizzati i tronchi della rete caratterizzati da un TGM inferiore a 1000 veicoli/giorno. I dati di base adoperati nello studio, oltre che gli incidenti occorsi nei tronchi analizzati, riguardano la geometria, il traffico e le condizioni ambientali. In buona parte questi dati sono stati forniti dalla Provincia di Salerno; per le parti, ove sono risultate necessarie integrazioni alle informazioni disponibili negli archivi della Provincia, sono stati effettuati opportuni e specifici rilievi. Dall'analisi dei dati, effettuata attraverso una regressione multivariata, è stato ricavato un modello che consente di stimare l'incidentalità in funzione del traffico (TGM). Inoltre per rendere più semplice l'applicazione del modello sono stati costruiti una serie di abachi che consentono, in modo semplice e veloce, di stimare l'incidentalità per un prefissato valore del TGM, per i diversi livelli di tortuosità, di pendenza e di larghezza della carreggiata.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/588939
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact