A partire dal convincimento che al centro del pensare etico e filosofico contemporaneo ci sia la questione della crisi dell???umanesimo e la necessità di ripensare il rapporto uomo-mondo (e Dio) in bilico tra bios, ethos e logos, questo saggio prova a sviluppare la questione interpretandola tra vertenza epistemologica e dramma morale. Affronta dunque il Nuovo Pensiero ebraico (anche se limitatamente a Rosenzweig e Lévinas) che decreta la fine dell???umanesimo tradizionale e le questioni poste da un certo tipo di riflessione postumanista che, tra antropologie, scienze biologiche e paradigmi della complessità, decretano la fine di ogni antropocentrismo.

La coscienza del futuro tra vertenza epistemologica e dramma morale (ovvero domande della vita tra escatologie e neoumanesimi)

AMODIO, PAOLO
2014

Abstract

A partire dal convincimento che al centro del pensare etico e filosofico contemporaneo ci sia la questione della crisi dell???umanesimo e la necessità di ripensare il rapporto uomo-mondo (e Dio) in bilico tra bios, ethos e logos, questo saggio prova a sviluppare la questione interpretandola tra vertenza epistemologica e dramma morale. Affronta dunque il Nuovo Pensiero ebraico (anche se limitatamente a Rosenzweig e Lévinas) che decreta la fine dell???umanesimo tradizionale e le questioni poste da un certo tipo di riflessione postumanista che, tra antropologie, scienze biologiche e paradigmi della complessità, decretano la fine di ogni antropocentrismo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/587133
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact