La prima pubblicazione di Atti di una Conferenza Nazionale della Società Italiana degli Urbanisti, affronta il tema dei soggetti della pianificazione, individuato come uno dei più significativi fattori di cambiamento di questo momento. In diversi settori della disciplina - dalla pianificazione paesistica a quella strategica - e secondo diversi approcci, in maniera più viva o con tratti più impliciti, si forma un ampio ed aggiornato quadro del ruolo dei soggetti e della loro interazione con le teorie e le pratiche. Nella molteplicità dei contributi sono affrontate questioni relative al degrado ambientale, alla crisi economica e sociale, al rischio territoriale, alla carenza d'infrastrutture e collegamenti, fino all'inquinamento elettromagnetico, presentando aggiornati metodi analitici e d'indagine, dalla percezione visiva all'analisi culturale del paesaggio. Si commentano e si propongono piani e processi di pianificazione a diverse scale, per principi applicati e metodi seguiti, evidenziando l'influenza della pianificazione europea e degli stili partecipativi, seguendo l'evoluzione dell'urbanistica comunale verso nuove forme di piano e l'affermarsi, anche a questa scala, della pianificazione strategica. Infine si riflette e si articolano criteri di rifondazione dei principi basilari della legittimazione dell'urbanistica con particolare riferimento al tema dell'interesse pubblico. Questo libro fornisce contributi essenziali a tutti coloro che si occupano di pianificazione paesistica, urbanistica, partecipativa, strategica, di sviluppo, infrastrutturale e per le pari opportunità.

Infrastrutturazione territoriale e pianificazione concertata

PETRONCELLI, ELVIRA
2003

Abstract

La prima pubblicazione di Atti di una Conferenza Nazionale della Società Italiana degli Urbanisti, affronta il tema dei soggetti della pianificazione, individuato come uno dei più significativi fattori di cambiamento di questo momento. In diversi settori della disciplina - dalla pianificazione paesistica a quella strategica - e secondo diversi approcci, in maniera più viva o con tratti più impliciti, si forma un ampio ed aggiornato quadro del ruolo dei soggetti e della loro interazione con le teorie e le pratiche. Nella molteplicità dei contributi sono affrontate questioni relative al degrado ambientale, alla crisi economica e sociale, al rischio territoriale, alla carenza d'infrastrutture e collegamenti, fino all'inquinamento elettromagnetico, presentando aggiornati metodi analitici e d'indagine, dalla percezione visiva all'analisi culturale del paesaggio. Si commentano e si propongono piani e processi di pianificazione a diverse scale, per principi applicati e metodi seguiti, evidenziando l'influenza della pianificazione europea e degli stili partecipativi, seguendo l'evoluzione dell'urbanistica comunale verso nuove forme di piano e l'affermarsi, anche a questa scala, della pianificazione strategica. Infine si riflette e si articolano criteri di rifondazione dei principi basilari della legittimazione dell'urbanistica con particolare riferimento al tema dell'interesse pubblico. Questo libro fornisce contributi essenziali a tutti coloro che si occupano di pianificazione paesistica, urbanistica, partecipativa, strategica, di sviluppo, infrastrutturale e per le pari opportunità.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11588/5590
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact