I piani sociali regionali: risorsa di capitale sociale?