Un’idea moderna di certezza: la filologia di Vico tra ermeneutica e filosofia.