L’irrilevanza dei legami deboli e l’impotenza dei legami forti,