Approccio poliparametrico ad un paziente con cardiomiopatia dilatativa: un caso clinico