Il contributo analizza l'apprendimento linguistico in relazione ai nuovi flussi migratori, con particolare attenzione ad aspetti correlati a educazione linguistica e integrazione, a mantenimento della lingua del paese di origine, in quanto language of identity, e all'apprendimento della lingua del paese di accoglienza, lingua che favorisce l'integrazione. Altre riflessioni toccano il dialetto, espressione dell'identità regionale, e il World Standard Spoken English (WSSE) nell'ottica di una molteplicità di varietà di inglese L2.

Lingue e culture: Riflessioni a porte aperte

POLESE, VANDA
2001

Abstract

Il contributo analizza l'apprendimento linguistico in relazione ai nuovi flussi migratori, con particolare attenzione ad aspetti correlati a educazione linguistica e integrazione, a mantenimento della lingua del paese di origine, in quanto language of identity, e all'apprendimento della lingua del paese di accoglienza, lingua che favorisce l'integrazione. Altre riflessioni toccano il dialetto, espressione dell'identità regionale, e il World Standard Spoken English (WSSE) nell'ottica di una molteplicità di varietà di inglese L2.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/470380
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact