Il saggio intende affrontare le linee generali di una storia dell'arte meridionale con esclusione della Sicilia e mettendo volutamente in secondo piano le situazioni napoletane. Queste ultime tuttavia restano un punto di riferimento nella dialettica centro-periferia che si viene delineando anche nella seconda metà del XIX secolo e nella I metà del XX.

L'arte nel Mezzogiorno d'Italia dall'unità alla seconda guerra mondiale

PICONE, MARIANTONIETTA
1991

Abstract

Il saggio intende affrontare le linee generali di una storia dell'arte meridionale con esclusione della Sicilia e mettendo volutamente in secondo piano le situazioni napoletane. Queste ultime tuttavia restano un punto di riferimento nella dialettica centro-periferia che si viene delineando anche nella seconda metà del XIX secolo e nella I metà del XX.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/464911
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact