Si argomenta che l'enorme incremento del peso della finanza nei maggiori paesi capitalistici non è giustificato con il "contributo" di questo settore alla crescita del prodotto, e che anzi grande parte dell' "industria dei servizi finanziari" può essere qualificata come "improduttiva" e le sue entrate come un "unearned increment"

An "unproductive labour" view of finance

DE VIVO, GIANCARLO;BARBA, ALDO
2010

Abstract

Si argomenta che l'enorme incremento del peso della finanza nei maggiori paesi capitalistici non è giustificato con il "contributo" di questo settore alla crescita del prodotto, e che anzi grande parte dell' "industria dei servizi finanziari" può essere qualificata come "improduttiva" e le sue entrate come un "unearned increment"
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/435536
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact